AvvocatoCittadinanza.it
CHIAMACI ORA
339 413 64 92 (più linee)
Siamo a Milano, Roma, Napoli, Torino, Firenze, Bologna e anche online

Guida al Ricongiungimento Familiare: Procedure, Requisiti e Vantaggi

Il ricongiungimento familiare è un processo fondamentale per riunire i membri della famiglia che vivono in Paesi diversi. In questo articolo, esploreremo le procedure, i requisiti e i vantaggi del ricongiungimento familiare, offrendo una guida completa per coloro che desiderano riunirsi con i propri cari.

Procedura del Ricongiungimento Familiare

Il processo di ricongiungimento familiare coinvolge la presentazione di una domanda formale alle autorità competenti.

I familiari per cui si può richiedere il ricongiungimento sono il coniuge, i figli minorenni e i figli maggiorenni a carico e in determinati casi i genitori (a carico delle richiedente senza figli nel paese di origine o over 65 che hanno altri figli ma che non possono provvedere a loro).

Requisiti per il Ricongiungimento Familiare

I requisiti per il ricongiungimento familiare devono includere la dimostrazione di un legame familiare valido, come il matrimonio o la genitorialità.

Cosa bisogna avere per poter fare il ricongiungimento familiare?

  • Un alloggio
    Disponibilità di un alloggio che possa ospitare i familiari che devono essere ricongiunti. Bisogna essere in possesso di un certificato di idoneità alloggiativa: si tratta di una dichiarazione che attesta il numero di persone che l’alloggio può ospitare, si può richiedere presso gli Sportelli Polifunzionali del Comune, presso il Servizio Immigrazione o scaricabile online.
  • Reddito
    Bisogna essere in possesso di un reddito minimo annuo che va dai 9.813,76€ per un familiare, fino ai 22.898,78€
    • 1 familiare 9.813,76 €
    • 2 familiari 13.085,02 €
    • 3 familiari 16.356,27 €
    • 4 familiari 19.627,27 €
    • 5 familiari 22.898,78 €
  • Nulla osta
    Il nulla osta per il ricongiungimento familiare deve essere richiesto allo Sportello Unico, presso la Prefettura. Il richiedente del ricongiungimento familiare deve essere in possesso di carta di soggiorno o di permesso di soggiorno valido della durata di almeno un anno. I documenti necessari sono:
    • fotocopia del permesso di soggiorno e del passaporto del richiedente;
    • fotocopia del passaporto del familiare che si intende far venire in Italia;
    • certificato di famiglia del richiedente (chiesto presso il Comune di residenza);
    • certificato di matrimonio tradotto e legalizzato dal consolato Italiano;
    • certificato di vedovanza, se il familiare è vedovo;
    • documentazione attestante l’eventuale invalidità del familiare;
    • documentazione che attesti la parentela (da richiedere al consolato italiano);

Ottenuto il nulla osta in Prefettura, i familiari per i quali è stato richiesto il nulla osta, potranno fare la richiesta del visto di ingresso in Italia all’autorità diplomatico-consolare italiana competente per il Paese di provenienza al momento della richiesta, presentando la certificazione che attesta il livello di parentela tradotta e legalizzata.

Ottenuto il Visto d’Ingresso, entro 8 giorni dal loro ingresso in Italia, devono chiedere un appuntamento per completare la procedura presso lo Sportello Unico per l’Immigrazione.Attenzione: il nulla osta non è necessario per i familiari stranieri di cittadini italiani o di cittadini di Stati appartenenti all’Unione Europea che potranno ottenere il Visto “per familiari al seguito” facendo richiesta al consolato italiano di competenza.
Il nulla osta al ricongiungimento familiare è rilasciato entro 90 giorni con validità di 6 mesi.
Il Visto di ingresso è rilasciato nel termine di 30 giorni, mentre il permesso di soggiorno è rilasciato nel termine di 60 giorni.

Vantaggi del Ricongiungimento Familiare

Il ricongiungimento familiare offre una serie di vantaggi significativi, tra cui la riunione della famiglia, la stabilità familiare, il supporto finanziario e l’integrazione sociale. La presenza dei membri della famiglia può contribuire al benessere emotivo e pratico di tutti i membri della famiglia, promuovendo un senso di appartenenza e di identità culturale.

Ricongiungimento familiare con un cittadino italiano

Il ricongiungimento familiare con un cittadino italiano ha la priorità richiedendo il “visto per familiari al seguito”. Questo visto da due vantaggi: l’ambasciata non può rigettarvi la richiesta per “rischio migratorio” in quanto tutelata l’unità familiare del cittadino italiano e avete diritto alla gestione della vostra pratica con priorità da parte dell’ambasciata come specificato nell’articolo 29 del Testo Unico Immigrazione (D./Lgs. 286/98). Altro vantaggio è specificato nell’articolo 19 del Testo Unico di Immigrazione, afferma che il cittadino italiano può permettere al parente con il quale si è ricongiunto l’ottenimento del permesso di soggiorno, nonostante sia entrato con visto turistico o un altro tipo di visto.

Perché Scegliere AvvocatoCittadinanza.it?

Il nostro team è composto da avvocati specializzati in cittadinanza italiana con una vasta esperienza nel settore che ti aiuta a mettere in atto il ricongiungimento familiare con successo. Il ricongiungimento familiare con un cittadino italiano è più semplice perché non prevede l’inoltro della domanda tramite lo Sportello unico dell’immigrazione, come per cittadini extracomunitari e quindi non è necessario ottenere il nulla osta ricongiungimento familiare, ma direttamente il visto per entrare nel paese. Richiedi subito la cittadinanza italiana per te e la tua famiglia con AvvocatoCittadinanza.it

Conclusioni

Il ricongiungimento familiare è un processo importante che consente alle famiglie di riunirsi e di godere dei numerosi vantaggi che ne derivano e AvvocatoCittadinanza.it è qui per aiutarti in questo percorso. Abbiamo un un team di avvocati specializzati con vent’anni di esperienza a vostro servizio. 17.000 persone sono passate per i nostri studi e si sono affidate a noi, oltre 400 mila persone ci seguono sui social, siamo stati alle Nazioni Unite, a Ginevra come portavoce dei diritti umani, con noi vai sul sicuro, ti seguire mo dal Permesso di Soggiorno “ricongiungimento familiare” alla Cittadinanza con Velocità e con Sicurezza.

LE ULTIME RECENSIONI

google
Fam Prod
5.0
18 Luglio 2024

Sono molto accoglienti, gentilissimi e chiari

google
Oran Algeria
5.0
18 Luglio 2024

Pratica 17096, appena stato in studio a Roma dall' Avv Antonio, mi ha rassicurato moltissimo e mi ha detto cose che non sapevo per il mio caso delicato e ho dato il mio incarico.

google
Shajan Akter
5.0
18 Luglio 2024

Mi sono trovata molto bene. Avvocatessa è stata gentilissima e mi ha spiegato passo per passo tutto quello che dobbiamo fare.

google
icame elatifi
5.0
16 Luglio 2024

Numero pratica 17029 ho appena fatto una consulenza in studio a Bologna mi sono trovato molto bene sono soddisfatto!

google
cheikh insa Dieme
5.0
16 Luglio 2024

Pratica 17057, studio di Roma con l’avv. Vicidomini, accoglienza perfetta mi sono sentito ql sicuro. Ho dato il mio incarico e non vedo l’ora di avere la cittadinanza italiana. Grazie

google
nadir balkhi
5.0
15 Luglio 2024

Pratica 17054 a Roma, un gruppo di squadra in gamba, mi sono affidato a loro per la cittadinanza.

Pratica 17046. Ringrazio lo studio dell’avvocato Tosi per la consulenza di oggi a Milano. Ottima accoglienza e mi sono trovato benissimo.

google
michel corbeil
5.0
11 Luglio 2024

very professional

google
Deborah Napolano
5.0
9 Luglio 2024

Sono la moglie del sig. Pankaj, numero pratica 17002 a Roma, consulenza perfetta dell' avvocato

google
Wallace Agyapong
5.0
9 Luglio 2024

Eccellente, molto professionale ed estremamente disponibile, Sono molto contento! Grazie.❤️‍🩹

google
Naoual Fes
5.0
9 Luglio 2024

Mi sono trovata molto bene ,avvocato Alessandra molto preparata e molto gentile disponibile.consiglio vivamente

google
Mohamed Boukhairat
5.0
9 Luglio 2024

Pratica 16996 consulenza ottima. Grazie

Hanno parlato di noi

Left