Come velocizzare la pratica di cittadinanza

La domanda che molti si pongono è: “Come velocizzare la pratica di cittadinanza?

Il cittadino straniero può far valere i suoi diritti sollecitando l’Amministrazione Pubblica nel caso in cui le tempistiche non venissero rispettate.

Questa è una situazione delicata in cui è indispensabile:

  • Comunicare nel modo corretto con Prefettura e Pubblica Amministrazione
  • Sapere quando inviare il sollecito
  • Indirizzare la comunicazione agli uffici competenti

VELOCIZZA LA TUA PRATICA

Come velocizzare la pratica di cittadinanza prima dei 48 mesi

Abbiamo appena visto come velocizzare la pratica di cittadinanza italiana, ora ci dobbiamo chiedere: “Si può velocizzare la pratica di cittadinanza italiana prima dei 48 mesi?
Certo che sì.
Anzi, il nostro obiettivo è far di tutto affinché non passino i 48 mesi (4 anni).

Come velocizzare la pratica di cittadinanza italiana affinché non si superino i 48 mesi?

Il segreto per velocizzare la pratica di cittadinanza italiana è:

  • Assumere un ruolo attivo nel procedimento. Se così non fosse, il rischio è quello di aspettare molto tempo per diventare finalmente cittadino italiano.
  • Farti aiutare nella pratica di sollecito. La pratica di sollecito è una forma di intervento volta a velocizzare la pratica di cittadinanza italiana. In particolare, ti seguiremo step by step, sollecitando gli uffici di competenza fino a farti ottenere la Cittadinanza Italiana.

Come velocizzare la pratica di cittadinanza attraverso la pratica di sollecito

Quando si presenta la domanda di cittadinanza italiana, si passerà attraverso diverse fasi.
Se sono passati già diversi mesi da quando hai presentato la domanda di cittadinanza italiana e sei ancora nella prima fase, noi possiamo aiutarti attraverso la pratica di sollecito.

Ma cosa facciamo di preciso? Ti aiutiamo a velocizzare la pratica di cittadinanza italiana. Il nostro obiettivo (e credo anche il tuo) è quello di ridurre i tempi di attesa per diventare finalmente italiano.

Di solito, per diventare cittadini italiani, si aspetta molti anni.
Molti cittadini stranieri consultano sul sito del ministero la propria pratica di cittadinanza.
Se vuoi sapere come velocizzare la pratica di cittadinanza italiana non ti resta che contattarci per un appuntamento gratuito.

Prima si prende un ruolo attivo nel procedimento, meglio è. Gli atti che invieremo alla Pubblica Amministrazione hanno una natura diretta al dialogo con il quale andremo a spiegare tutti i motivi per cui dovresti diventare cittadino italiano.
In buona sostanza, facciamo di tutto affinché venga messa in evidenza la tua pratica.

La tua pratica di cittadinanza non verrà dimenticata dalla Pubblica Amministrazione.
Il nostro obiettivo è di non far dimenticare la tua pratica.
Il tuo diritto è avere una risposta entro 48 mesi. E noi ti aiutiamo proprio in questo, attraverso la pratica di sollecito.
Come velocizzare la pratica di cittadinanza italiana? Se non sono passati ancora 48 mesi dalla richiesta di cittadinanza, la risposta è: attraverso la pratica di sollecito.

DIVENTA CITTADINO ITALIANO

Come velocizzare la pratica di cittadinanza dopo 48 mesi?

Come velocizzare la pratica di cittadinanza italiana se invece sono passati 48 mesi?
In questo caso non si parla proprio di sollecito, ma si parla di diffida ad adempiere.

L’ultima strada invece è quella di presentare il ricorso al TAR.
In questo caso si chiama in giudizio l’Amministrazione e si chiede al TAR di emettere una sentenza con la quale si ordina all’Amministrazione di emettere il provvedimento in tempo breve.
Noi ti aiuteremo fino alla fine e ti accompagneremo fino al giuramento.

Come velocizzare la pratica di cittadinanza attraverso il modulo sollecito cittadinanza

Dopo un’attesa di 48 mesi della presentazione della pratica di cittadinanza italiana si può mandare un sollecito cittadinanza (attraverso il modulo sollecito cittadinanza) o una diffida per ottenere la cittadinanza italiana.

Come velocizzare la pratica di cittadinanza? Attraverso il modulo sollecito cittadinanza.

DIVENTA CITTADINO ITALIANO

Abbiamo capito come velocizzare la pratica di cittadinanza italiana, come sollecitare prima dei 48 mesi attraverso la pratica di sollecito, come fare una diffida attraverso il modulo sollecito cittadinanza dopo i 48 mesi ed eventualmente fare un ricorso contro l’Amministrazione chiedendo al TAR di emettere una sentenza in tempo breve con l’obiettivo di far uscire la pratica di cittadinanza italiana.

Se hai bisogno contattaci, da oltre 10 anni abbiamo aiutiamo circa 6.000 cittadini stranieri a presentare correttamente la cittadinanza italiana.